Sanificazione

I decreti per il contrasto alla diffusione del coronavirus hanno disposto misure specifiche per ciascun settore di attività.

Le misure riguardano sia il processo produttivo sia gli aspetti organizzativi dell’azienda e devono restituire l’evidenza della propria efficacia in caso di controllo da parte delle autorità preposte.

Samas quindi ha pensato di supportare chiunque abbia necessità di applicare le misure previste e/o testare l’efficacia di quanto messo in atto.

ALternativa 2

Tra i principali rischi per le imprese in caso di controllo c’è la non sufficiente attenzione sulla documentazione e sull’applicazione delle misure intraprese, in particolare sul complesso tema della sanificazione

Samas e i suoi esperti supportano le aziende nel gestire il processo di sanificazione aziendale, grazie anche a diversi partner di cui si avvale.

Sanificazione

Il tempo di permanenza del nuovo coronavirus sulle superfici varia da alcune ore ad alcuni giorni a seconda dei materiali e delle condizioni ambientali in genere

(si veda il documento novel-coronavirus-guidance-environmental-cleaning-non-healthcare-facilities).

Il COVID-19 può comunque essere rimosso con detergenti contenenti alcol o cloro

(si veda il rapporto ISS n° 19)

Districarsi sulla differenza tra terminologia ed efficacia dei prodotti utilizzabili, non è affatto semplice.

Samas ha quindi realizzato una breve serie di documenti guida che sono disponibili gratuitamente compilando il form di contatto:

Documenti Istituzionali

Rendiamo disponibili i seguenti documenti istituzionali:

Ricordiamo che nessuna norma richiede l’effettuazione di tamponi di verifica della presenza di COVID-19 sulle superfici.

Questi tamponi possono comunque essere effettuati per esigenze di sicurezza del datore di lavoro (in particolare nei casi in cui si siano verificati casi di contagio)