Dettaglio Corso Aggiornamento Sicurezza - Prevenzione dei disturbi posturali

Corso Aggiornamento Sicurezza – Prevenzione dei disturbi posturali

Si tratta di un modulo di aggiornamento rivolto a tutti i lavoratori che hanno la necessità di svolgere il  il corso di aggiornamento sicurezza entro i 5 anni dalla formazione base.

Il modulo è valido per la maggior parte dei settori ATECO e delle mansioni.

Il corso tratta infatti l’argomento della postura e dei disturbi muscoloscheletrici, problematiche spesso legate ai videoterminalisti così come a chi fa movimentazione manuale dei carichi.

Il modulo va a comporre l’offerta di Samas dei corsi di aggiornamento della sicurezza. Per il raggiungimento delle 6 ore totali previste dalla normativa si invita a consultare  gli altri moduli (link)

DESTINATARI:

Il corso di aggiornamento sulla sicurezza si rivolge a lavoratori, preposti e dirigenti ed è valido come aggiornamento periodico ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 13/01/2012

 

OBIETTIVO:

Il modulo ha l’obiettivo di consapevolizzare i lavoratori sui rischi legati ad abitudini posturali e movimentazioni dei carichi scorrette, aiutandoli a correggerle e insegnandogli esercizi pratici per la prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici.

 

CONTENUTI:

  1. Cos’è il mal di schiena;
  2. Epidemiologia e Fattori di Rischio;
  3. Colonna Vertebrale e Muscoli posturali;
  4. La Movimentazione dei Carichi;
  5. Parte pratica: esercizi di ginnastica posturale.

 

DURATA E MODALITÁ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:

Il corso di aggiornamento sulla sicurezza viene erogato in aula tramite lezione frontale e prevede una parte pratica di esercizi posturali con tappetino da palestra (fornito da Samas) . Il corso ha una durata di 2 o 3 ore a seconda di come il cliente vorrà comporre il percorso di aggiornamento complessivo.

 

ATTESTATO E VALIDITÁ:

Ad ogni partecipante al corso di aggiornamento sicurezza a tema prevenzione dei disturbi posturali verrà rilasciato un attestato di frequenza valido in tutto il territorio nazionale e con validità di credito formativo permanente.